2011/02/16

L'emorragia di Nokia nel 2011

Tomi Ahonen stima attorno ai 50 milioni di smartphone il calo che Nokia subirà nel 2011 a fronte della "ristrutturazione" in seguito all'accordo con Microsoft.

Ecco chi si approprierà di quella fetta:

RIM 13 million (26%)
Samsung 11 million (22%)
Apple 8 million (16%)
HTC 6 million (12%)
SonyEricsson 3 million (6%)
LG 3 million (6%)
Chinese low-cost makers like ZTE, Huawei, Lenovo etc 3 million total (6%)
Rest of smartphone makers 3 million (6%)
Total 50 million smartphones"
Interessante notare la vetta di RIM e l'arrivo sul mercato dei vari produttori cinesi.
Posta un commento