2011/05/09

Italia come la Spagna? Magari...

Nell'immaginario collettivo la penisola iberica è sicuramente lo stato europeo più simile all'Italia, sia dal punto di vista culturale che in parte da quello economico. Si pensi solo alla vicinanza linguistica, che rende lo spagnolo forse la lingua più rapidamente masticabile per un italiano.

Poi vai in Spagna e ti rendi conto che, per certi versi, è un altro mondo.

Sono stato sia a Madrid che a Barcellona (da poco).
Nonostante non mi abbiano entusiasmato come città, una cosa mi ha impressionato: i servizi pubblici.
Madrid e Barcellona possono essere paragonati a Milano e Roma; peccato che dal punto di vista del servizio pubblico ci sia un abisso. E' come confrontare una Cinquecento con una Ferrari.

A Madrid e a Barcellona c'è un rete metropolitana capillare, aeroporti ampi ed ordinati, servizi che funzionano e che offrono un vero vantaggio ai cittadini e ai turisti.
A Roma e a Milano abbiamo una rete metropolitana ridicola, i mezzi pubblici che fanno ridere i polli e aeroporti dove ritardi e disagi sono all'ordine del giorno.

Insomma, la maggior parte delle volte in cui torno in Italia da un viaggio all'estero, mi sembra sempre di ritornare in un Paese del terzo mondo.
Posta un commento