2012/03/16

Recensione Samsung Galaxy Nexus: il miglior cellulare Android fino ad oggi

Logo Google sul retro del Samsung Galaxy Nexus
Il logo di Google si staglia sul restro del Samsung Galaxy Nexus


Dopo la mia infelice avventura con il Nokia N9, ho abbandonato quello sfortunato smartphone per ritornare alle origini e provare il nuovo Samsung Galaxy Nexus, primo (e al momento unico) cellulare Android dotato della versione del sistema operativo 4.0 (Ice Cream Sandwich). "Nuovo" per modo di dire perché uscito nell'ormai lontano scorso ottobre, ma glissiamo su tale assurdità.

Tanto per andare subito al punto, dopo qualche settimana di utilizzo intenso: il Samsung Galaxy Nexus è semplicemente il miglior cellulare che abbia mai posseduto e forse l'unico cellulare che mi abbia soddisfatto sotto la maggior parte dei punti di vista.

Logo Samsung sul retro basso del Samsung Galaxy Nexus
Logo Samsung e sotto l'altoparlante, non potentissimo ma sufficiente



Il design è tipicamente Samsung: linee affusolate, schermo leggermente ricurvo ricorda abbastanza un incrocio fra il Galaxy S II e il Nexus S, con display da 4.65 pollici. I materiali sono la solita plastica, che lo rende poco "stylish" ma molto leggero, tanto da non sentirlo quasi in tasca nonostante le dimensioni.

Immagine completa del retro del Samsung Galaxy Nexus
Le dimensioni del Samsung Galaxy Nexus sono generose


Lo schermo è eccellente, colorato e molto ampio, tanto da rendere la fruizione dei video un piacere, ma forse eccessivamente ampio in termini di maneggevolezza, soprattutto se si è dotati di mani piccole come le mie. Nel complesso posso dire di preferire il design del Nokia N9, che al momento reputo esteticamente il miglior smartphone sul mercato.

Curvatura schermo Samsung Galaxy Nexus appoggiato a display in giù
Profilo del Samsung Galaxy Nexus molto sottile e affusolato, si nota la leggere curvatura dello
schermo che permette di appoggiarlo a faccia in giù


Veramente comodo il led di notifica e fondo schermo, nascosto quando inattivo ma illuminato nel caso di messaggi o email in arivo. Finalmente Samsung si è decisa ad aggiungere questo benedetto led, assente in tutti i modelli scorsi di fascia alta, assenza per mio conto veramente fastidiosa, che mi costringeva a controllare sempre il cellulare o a scaricare qualche applicazione-pezza.

Led di notifica acceso sul Samsung Galaxy Nexus
Led di notifica acceso

La vera novità è Ice Cream Sandwich: la nuova versione adotta una nuova veste grafica, pulita essenziale e con uno stile minimalista che non esiterei a definire sci-fi. Molto azzeccata l'analogia con Star Trek proposta da Mathias Duarte.  E' un piacere usare Android 4.0: fluido, i comandi scorrono abbastanza reattivi (sebbene iOS per certi aspetti sia sempre più reattivo e rapido nelle risposte), accompagnate dalle piacevoli animazioni che arricchiscono l'esperienza utente.

Molte applicazioni native sono state riscritte e migliorate in maniera netta ed efficace, gli widget sono ancora più utili e funzionali, così come i nuovi tre tasti virtuali, che consentono un pieno utilizzo dello schermo nella sua interezza. Unico difetto è legato alla tastiera che a volte, se utilizzata in orizzontale, mostra alcuni rallentamenti nella digitazione.
Per il resto nulla da dire: Android 4.0 è il primo vero refresh radicale per il sistema operativo di Google, tanto radicale quanto ben riuscito.

Nonostante le innumerevoli critiche, devo dire che per quanto mi riguarda la batteria del Samsung Galaxy Nexus è una delle migliori fino ad ora provate. Arrivo senza problemi a fine giornata con un uso mediamente intenso; con un uso invece parsimonioso potrei arrivare tranquillamente a due giorni di utilizzo. Per sicurezza lo ricarico sempre ogni notte.

Fotocamera da 5 Mpx e flash su Samsung Galaxy Nexus
La fotocamera del Samsung Galaxy Nexus è un 5 Mpx, con flash led. Molto buona ma non eccelsa

Altro aspetto criticato sul web è la fotocamera: devo in parte dare ragione alle critiche, la fotocamera del Samsung Galaxy S II è migliore rispetto a quella del Samsung Galaxy Nexus. Decisione poco comprensibile dotare il cellulare di un sensore qualitativamente meno performante rispetto ad uno smartphone successivo della stessa fascia. Con buone condizioni di luce però il cellulare offre anche immagini e scorci molto convincenti, che confermano comunque le discrete qualità del sensore.

Esempio di fotografia scattata con Samsung Galaxy Nexus di giorno
Una foto scattata con Samsung Galaxy Nexus, con risultati apprezzabili

Punto di forza è anche la velocità di scatto, davvero impressionante e capace in alcuni frangenti di cogliere veramente l'attimo. Forse un pulsante fisico di scatto non sarebbe stato male e avrebbe magari agevolato lo scatto.

Questi i miei commenti sommari su quelli che secondo me sono gli aspetti più interessanti del Samsung Galaxy Nexus, cellulare che al memento reputo il migliore disponibile sul mercato, indiscutibilmente il migliore fra i cellulari Android.

Robot Android di plastica riflesso sul display del Samsung Galaxy Nexus
Il meglio di Android al momento




Posta un commento