2012/08/03

Raccolta differenziata di fesserie su Android

kindle fire con versione android ad hoc
Kindle Fire: meno male che con Android non puoi differenziarti


Diciamo che mi sono un po' rotto di leggere fesserie dette non dal primo che passa per la strada ma da Amministratori Delegati, forse delegati da una scimmia. Per esempio, l'ultima perla di Thorsten Heins, CEO di RIM:
Abbiamo preso la decisione ponderata di non adottare Android. Se si guarda alla capacità di altri fornitori di differenziarsi, non c'è sufficiente spazio di manovra
Prima di Heins, già Stephen Elop (con altri capoccioni di Nokia) aveva pronunciato tale fesseria.
A questo punto mi chiedo fortemente come siano riusciti i vari produttori Android a creare le varie interfacce per i loro dispositivi, la Sense di HTC o la TouchWiz di Samsung o il MotoBlur di Motorola per citare le due più famose, tutte diverse fra loro; mi chiedo come facciano gli sviluppatore a produrre molte ROM, tutte nettamente differenziate l'una dall'altra; mi chiedo infine come abbia fatto Amazon a prendere Android, rivoltarlo come un calzino, creare un interfaccia ad hoc, creare un proprio store installarlo sul Kindle Fire.

Insomma, dire che Android non consente di differenziarsi non è una questione su cui si può discutere ma semplicemente un'affermazione falsa. Punto. Android, in quanto tale, è il sistema operativo che consente di differenziarsi il più possibile, essendo praticamente open source.

Capisco poi un'affermazione di questo tipo da uno come Heins, che ha poi deciso di suicidare la sua azienda adottando Blackberry 10, che è comunque un prodotto diverso, personale. Ma detto da uno come Elop, che ha poi deciso di puntare su Windows Phone... be' è come se qualcuno decidesse di iniziare lo sciopero della fame ordinando una pizza.

Perché con Windows Phone sì che Nokia è riuscita a differenziarsi, certamente: i suoi Lumia sono (a livello software) praticamente identici - IDENTICI - a qualunque altro cellulare Windows Phone, soprattutto visivamente. Se si eccettua una manciata di app, il resto è tale e quale. Altro che differenziazione d'Egitto. Ah ma se invece Elop intendeva una differenziazione a livello commmerciale, allora forse aveva ragione: Windows Phone si differenzia da Android perché quest'ultimo vende, il primo invece no.
Posta un commento